Presentata la nuova Sony A6400

Eravamo tutti in attesa di una nuova mirrorless di Sony che ci ha accontentato il 15 gennaio 2019 presentando la Sony A6400.
Quindi nessuna A6700 o A7000, almeno per il momento; infatti questa A6400 vista anche la sigla si va a posizionare fra la mitica A6300 e la A6500.
La prima nuova funzionalità che risalta agli occhi è la presenza di uno schermo touchscreen ribaltabile che finalmente Sony ha deciso di implementare dopo tantissime lamentele; purtroppo però è ribaltabile superiormente e non lateralmente, ciò significa che non potrete montare un microfono nella slitta del flash.
Il tutto è un pò un controsenso dato che principalmente la funzione dello schermo ribaltabile è utilizzata da chi fa Vlog e che quindi parlando alla videocamera necessita di un microfono. In ogni caso si può ovviare con altri accessori o montando un cage per inserire lateralmente il microfono.
Stando alle specifiche che ha rilasciato Sony la A6400 è 50 grammi più leggera della A6500, altezza e larghezza rimangono invariate ma è di qualche millimetro più profonda (59.7mm vs 53.3mm), rimane invariata anche la batteria.
Foto

Il formato è sempre APS-C ed il sensore da 24.2MP presenta un nuovo processore di immagini BIONZ X che gestisce il rumore in low light molto bene e porta gli iso a 32000 ma con la possibilità di effettuare un boost fino a 102000 ISO.
Sony ha confermato la presenza di una velocità di messa a fuoco di 0.02 secondi attestandosi quindi la nomina di AF più veloce al mondo. Grazie all’integrazione dell’intelligenza artificiale sono presenti il Real Time Eye AF che permette di gestire autonomamente la messa a fuoco che va ad agganciarsi all’occhio del soggetto, e la funzione Real Time Tracking che mantiene la messa a fuoco dei soggetti in movimento. Inoltre sono presenti ben 425 punti di messa a fuoco che coprono l’84% del sensore.
L’unica mancanza è quella della stabilizzazione interna a 5 assi come quella della Sony A6500

Foto

Naturalmente è sempre presente la funzione degli slow motion in FullHD a 120fps ed anche del 4k 30fps. Voglio ricordarvi che come sulla A6300 e sulla A6500 il 4k della A6400 è effettivamente un 6k ricampionato in 4k per restituire una qualità di immagine imparagonabile! Inoltre oltre ai famosi profili S-Log2 e S-Log3 troviamo il profilo HLG che permette di registrare contenuti in HDR!
Foto


La Sony A6400 sarà disponibile all’acquisto da Febbraio in Europa con un prezzo ufficiale di 1050€ solo corpo.
Saranno poi disponibili le varianti kit con il Sony 16-50 F3.5-5.6 e con il Sony 18-135 F3.5-5.6.

Secondo alcune indiscrezioni non è da escludere il rilascio della A6700 o della A7000 nei prossimi mesi.
Ma come sempre sono solo rumors quindi staremo a vedere!
Per maggiori info seguici su
YouTube: youtube.com/asvideofficial
Instagram: instagram.com/hiker.soul/
Facebook: ​facebook.com/ASVideOfficial/

Se siete interessati al mondo Sony potete dare un’occhiata alle varie recensioni presenti sul canale YouTube ASVideo:
Video recensione Sony A6300
Video recensione Sony 35mm F1.8
Video recensione Sony 16-50mm F3.5-5.6
Video recensione Sigma 16mm F1.4

Foto

Specifiche tecniche

Foto

Foto

More informations on sony.com

Qui potete trovare il PDF ufficiale Sony con le specifiche tecniche e altre info utili.
Tutte le immagini presenti nell’articolo sono proprietà di Sony

Ti Potrebbe Interessare

sony 16-50
Fotografia e Video Magazine

Sony 16-50 per i Vlog?

https://www.youtube.com/watch?v=RrVM5Utf8mgConsiderato che il 16-50 si trova in kit con le varie Sony a circa 100€ potrebbe essere comodo come ottica di riserva o magari anche