Travel vlog con la Sony A6300?

Fare un vlog di viaggio con la Sony A6300 è possibile?
Assolutamente si anche se per le scene dove parliamo(vlog) non è proprio l’ideale a mio avviso.
Armato di Sony 35mm 1.8, Canon FD 135mm 2.5(solo per alcune scene),dell’ottica kit 16-50 e GoPro Hero6 ho realizzato questo video per il mio canale di viaggi. Il tutto accompagnato dallo Zhiyun Crane v2 (gimbal) e Gorillapod (cavalletto). Le riprese fatte dalla bici invece sono state realizzate con la GoPro Hero 6.
Per l’audio ho usato per la prima volta il Takstar sgc-598.
Chiaramente riprendersi da soli non è il massimo e non vi parlo del vlog ma proprio delle scene “da lontano”. Questo perchè avrete solo una vaga idea di dove sarete nella scena, non avrete la certezza di essere a fuoco e non vedrete effettivamente come state “recitando”. In questo caso poi ho dovuto fare sali e scendi dalle colline svariate volte per rifare lo stesso video più volte a 120fps e in 4k 30fps.
In ogni caso per queste riprese la A6300 si rivela ottima.
Ancora meglio se sarete dietro la videocamera e la monterete su un gimbal per fare le riprese dei panorami.
Il problema lo avrete quando dovrete effettivamente vloggare, quindi parlare alla videocamera mentre vi spostate.
Un’alternativa può essere quella di mettere la macchina fotografica su un cavalletto e riprendervi da fermi.
Ma se volete il classico effetto vlog sarete costretti ad usare una lente grandangolare e stabilizzata oltre che un gimbal.
Ad esempio con il fantastico Sigma 16mm F1.4 potreste avere una qualità altissima ma anche se lo montate sul gimbal avrete un micromosso che può essere sistemato tranquillamente in post produzione (ma dovrete perdere altro tempo). Inoltre il Sigma 16mm è troppo grande e quindi risulterà molto più vicino alla vostra faccia rispetto ad un obiettivo molto più piccolo come l’ottica kit 16-50 che vanta anche la stabilizzazione ottica.
Sottolineando il fatto che odio usare il Sony 16-50 F3.5-5.6 per la sua scarsa qualità(aberrazioni cromatiche,nitidezza,vignettatura ecc) credo che possa essere la soluzione migliore per chi vuole vloggare con la serie Alpha E-mount di casa Sony spendendo pochissimo.
Purtroppo la stabilizzazione ottica non è sufficiente per garantirvi una ripresa stabile quindi andrà sempre usato con un gimbal.
Naturalmente però la A6300 non ha uno schermo ribaltabile e quindi non è l’ideale per i vlog.
In sintesi:
Se avete già la A6300 e volete vloggare lo potete fare tranquillamente, a patto di avere uno stabilizzatore ed un’ottica giusta.
Se non avete la Sony A6300 e dovete principalmente vloggare (quindi parlare direttamente in camera muovendovi) allora sconsiglio questo tipo di mirrorless. Vi converrebbe valutare qualcosa di più economico e con una stabilizzazione molto performante già in camera. (a mio avviso la stabilizzazione interna della A6500 è insufficiente).
Paradossalmente con una GoPro Hero6 o Hero7 avrete una stabilizzazione migliore, meno ingombro, una spesa inferiore ed un campo visivo maggiore. Certo la qualità è più bassa e avrete tutto a fuoco e di sera diventa inutilizzabile.
Ma come sempre dipende da ciò che dovete fare!

Ti Potrebbe Interessare

sony-a6400
Fotografia e Video Magazine

Presentata la nuova Sony A6400

Eravamo tutti in attesa di una nuova mirrorless di Sony che ci ha accontentato il 15 gennaio 2019 presentando la Sony A6400. Quindi nessuna A6700