Insta360 Ace Pro vs GoPro Hero 12

Insta360 Ace Pro vs GoPro Hero 12: Quale Fa Per Te?

Insta360 ha presentato la Ace Pro il 21/112023 mentre la GoPro Hero 12 è stata presentata il 6/09/2023. Quale conviene scegliere fra le due?

Insta360 Ace Pro vs GoPro Hero 12: Design e Caratteristiche

La Ace Pro monta un sensore da 1/1.3” da 48mpx in 4:3 con lente Leica in grado di registrare video in (H.264/HEVC):
8k a 24fps
4k da 24 a 120fps
2.7k da 24 a 120fps
1080p da 24 a 240fps.

La Hero 12 invece monta un sensore da 1/1.9” da 27Mpx in 8:7 in grado di registrare video in (solo HEVC):
5.3k da 24 a 60fps 10 bit
4k da 24 a 120fps 10 bit
2.7k solo 240fps
1080p da 24 a 240fps 

Insta360 Ace Pro vs GoPro Hero 12 dimensioni

Esteticamente sembrano simili a prima vista ma ci sono diverse differenze. La GoPro infatti è un po’ più piccola e più leggera. Entrambe hanno un display anteriore ma quello della GoPro è più luminoso ed è a colori. Posteriormente troviamo un display touch che ci permette di gestire tutte le impostazioni delle action cam, ma la Ace Pro ha un’enorme vantaggio infatti possiamo ribaltare il display e per filmarci sarà molto più comoda della GoPro.

Inoltre questo display ha delle cerniere molto resistenti e quindi ci permette di usarlo come aggancio. Infatti ad esempio la possiamo agganciare ai vestiti e quindi potremo ottenere un video in prima persona senza dover usare di altri accessori. Naturalmente lo possiamo usare anche per filmare da diverse angolazioni.

Insta360 Ace Pro aggancio

La Ace Pro è dotata di un sistema di sgancio rapido che ci permette poi di sfruttare i classici agganci da action cam. La Hero 12 invece ha i classici agganci integrati insieme alla filettatura per il cavalletto.
All’atto pratico però potremo sganciare e riagganciare la Ace Pro molto velocemente mentre la Hero 12 va svitata ogni volta.

Entrambe sono molto resistenti e sono anche impermeabili fino a 10 metri di profondità.
Nonostante in questo periodo l’acqua non sia caldissima ne ho approfittato per fare qualche test sott’acqua ed entrambe si sono comportate molto bene.

Ace Pro vs GoPro sott'acqua

Infine entrambe supportano MicroSd fino a 1TB. Come sempre è importante acquistare delle MicroSD veloci e di marca. Come le schede Insta360 o le Sandisk Extreme Pro.

Insta360 Ace Pro vs GoPro Hero 12: Batteria

Entrambe hanno una batteria removibile e per fare un test di durata le ho impostate entrambe in 4k a 30fps con bitrate standard ed ho potuto registrare per 1H27min con la Ace Pro e per 1H33min con la Hero 12 quindi i risultati sono molto simili. Inoltre dovete tenere a mente che in base alla temperatura ambientale ed in base alle impostazioni i risultati possono variare. In ogni caso la Ace Pro supporta la ricarica rapida cosa che non si può dire della Hero 12.

Insta360 Ace Pro vs GoPro Hero 12: HDR

Insta360 Ace Pro vs GoPro Hero 12 HDR

Adesso è arrivato il momento di passare all’uso pratico.
Vorrei partire quindi dai profili colore standard. La Ace Pro è dotata di un sistema Active HDR disponibile  fino al 4k a 30fps, mentre sulla Hero 12 dobbiamo attivare manualmente il profilo HDR che tra l’altro ha qualche limitazione. Vi posso dire che fra il profilo standard della Hero 12 e quello HDR in molte situazioni è meglio l’HDR perché ha una gamma dinamica migliore, ma la resa della Ace Pro è migliore infatti mantiene i colori più simili alla realtà. Invece la GoPro tende a sovraesporre l’immagine ed a falsare i colori. Inoltre la pelle in alcune situazioni di luce viene proprio rovinata dalla Hero 12 ed infatti per il mio utilizzo ho sempre reputato inutilizzabile il profilo standard o questo nuovo HDR della GoPro.
Insta360 invece in questo caso ha fatto un eccellente lavoro. E per la prima volta mi sento anche di consigliare un’action cam con il suo profilo colore standard.

Insta360 Ace Pro vs GoPro Hero 12: Colore Flat

Insta360 Ace Pro vs GoPro Hero 12 colore flat

Se siete amanti della post produzione vorrete usare queste action cam con il profilo colore piatto. Sulla Hero 12 è possibile selezionare i 10 bit per avere più flessibilità in fase di editing ma in accoppiata al codec H.265 significa che i video della GoPro saranno molto più pesanti da editare ed avrete bisogno di smartphone o computer molto potenti. Sulla Ace Pro invece potremo scegliere se usare il codec H.265 o il classico H.264 che renderà i video più facili da editare. Sulla Hero 12 è presente anche il profilo GP-Log che al lancio era inutilizzabile, ora invece è stato ottimizzato con l’ultimo aggiornamento firmware ma per quanto io sia un amante del log ancora non mi ha convinto del tutto.

Insta360 Ace Pro vs GoPro Hero 12: Slow Motion

Insta360 Ace Pro vs GoPro Hero 12 Slow Motion

Passando agli slow motion in 4k a 120fps entrambe hanno una buona qualità ma mi è sembrato che la Ace Pro riesca a mantenere qualche dettaglio in più. Invece a 240fps sulla Ace Pro scendiamo in 1080p e sulla GoPro in 2.7k che infatti sembra avere qualche vantaggio.

Insta360 Ace Pro vs GoPro Hero 12: FOV

Insta360 Ace Pro vs GoPro Hero 12 FOV

Per quanto riguarda i campi visivi la Hero 12 ha una visuale più ampia, infatti possiamo selezionare HyperView che è gigantesco ma ha una distorsione esagerata ai bordi. Naturalmente questo FOV fa comodo per le riprese in prima persona, mentre per le riprese standard la visuale di entrambe è molto più che sufficiente. Ma se vi piace avere una visuale più stretta con la Hero 12 dovrete abbassare il livello di stabilizzazione per poter fare uno zoom digitale di 1.4x che in genere sconsiglio perché i risultati sono deludenti ed il tutto è macchinoso.

Insta360 Ace Pro Clarity Zoom 2x

Insta360 Ace Pro Clarity Zoom

Sulla Ace Pro grazie al sensore da 48Mpx è possibile fare con un click uno zoom di 2x che manterrà una qualità altissima ed anche la stabilizzazione funziona molto bene. Per me era impensabile fare uno zoom digitale con un’action cam ma devo dire che la qualità è ottima e si rivela utilissimo per fare qualche inquadratura più stretta all’interno di un video. Quindi possiamo catturare delle scene differenti mantenendo una qualità molto alta e se penso a delle riprese da fare in viaggio sicuramente la Ace Pro è molto più versatile grazie a questo Zoom.

Insta360 Ace Pro vs GoPro Hero 12: Stabilizzazione

Entrambe hanno un ottimo sistema di stabilizzazione e quindi potremo correre e fare tutte le riprese che vogliamo senza alcuna difficoltà. Inoltre se selezioniamo il campo visivo più stretto potremo ruotarle ed avere l’orizzonte sempre dritto. Sulla Ace Pro però arrivati ad un certo punto non riusciremo a mantenere questa stabilizzazione mentre sulla Hero 12 è possibile fare una rotazione di 360° e mantenere l’orizzonte dritto.
Ma sulla Ace Pro possiamo ottenere lo stesso risultato se abilitiamo la modalità FreeFrame e poi stabilizziamo il video con l’applicazione.

Piccola parentesi, la modalità FreeFrame sfrutta tutto il sensore della Ace Pro e ci permette di registrare un video in 4:3, in questo modo tramite il programma sul PC potremo sia ritagliare come vogliamo il nostro video oppure possiamo abilitare la stabilizzazione a 360°.
Sulla GoPro è presente una modalità simile, infatti basterà selezionare l’intero sensore e quindi gli 8:7 per avere un’inquadratura ancora più ampia rispetto alla Ace Pro. Dovremo poi quindi fare un ritaglio tramite GoPro Quik ma personalmente trovo questa procedura molto più macchinosa con quest’app e quindi quando uso gli 8:7 preferisco fare le mie modifiche manuali tramite programmi di editing avanzati.

Insta360 Ace Pro vs GoPro Hero 12: App

Insta360 Ace Pro App

E parlando proprio delle app, se mi seguite lo saprete…odio GoPro Quik. Non la trovo molto intuitiva e per avere tutte le funzioni sbloccate bisogna fare l’abbonamento a GoPro. A mio avviso infatti è un forte limite delle GoPro e mi sono ritrovato ad usarla principalmente per gli aggiornamenti firmware e per fare i tutorial per voi.

L’app di Insta360 invece è totalmente differente. Intanto è gratuita ed è piacevole da usare. Possiamo gestire tutto e soprattutto troviamo dei template di base per i nostri editing. E nel caso della AcePRo è stato aggiunto l’AI Warp.

Su entrambe possiamo modificare i video ma sull’app di Insta360 questa procedura è più veloce ed intuitiva.
Per quanto riguarda l’anteprima live sullo smartphone entrambe la supportano anche in fase di registrazione.

Insta360 Ace Pro vs GoPro Hero 12: Funzioni Smart

Insta360 Ace Pro Ritagliare clip

Parlando sempre di funzioni smart la Ace Pro marca automaticamente i momenti salienti delle nostre riprese e direttamente sulla videocamera ci permette di gestire le clip e possiamo quindi ritagliarle senza dover passare dall’app. Possiamo poi anche mettere in pausa un video e riprendere in un altro momento. Oppure da una clip già registrata precedentemente possiamo riprendere la registrazione da quel momento. Ciò significa che se non vi piace fare i montaggi in questo modo avrete la possibilità di vedervi un unico video senza la necessità di dover unire più clip tramite lo smartphone o il PC.

Insta360 Ace Pro vs GoPro Hero 12: Foto

Parlando delle foto invece entrambe scattano benissimo e come succede nei video anche qui hanno una gestione del colore diversa. Per quanto riguarda la definizione se facciamo degli zoom esagerati vediamo come il sensore da 48mpx della Ace Pro ci regala effettivamente più dettagli.

Insta360 Ace Pro vs GoPro Hero 12: Funzioni Extra

Insta360 Ace Pro Gesti

Su entrambe possiamo collegare le cuffie Bluetooth e troviamo anche il controllo vocale, solo che la GoPro supporta i comandi in Italiano mentre la Ace Pro in inglese. Se però non volete usare i comandi vocali sulla Ace Pro potrete usare i gesti e quindi potrete avviare e interrompeere un video con il palmo della mano. Oppure facendo il gesto della “V” potrete scattare una foto.

Per quanto riguarda invece il GPS entrambe ne sono sprovviste ma per la Ace Pro è presente un accessorio ovvero il GPS Preview Remote che ci permette oltre ad avere un display remoto anche di avere i dati GPS. Possiamo ottenere lo stesso risultato anche se colleghiamo all’app un Garmin o un Apple Watch.

Quasi dimenticavo, sulla Hero 12 è presente la possibilità di registrare direttamente i video in verticale in camera senza la necessità di dover selezionare l’intero sensore e poi dover fare la post produzione.

Insta360 Ace Pro vs GoPro Hero 12: Low Light

Insta360 Ace Pro vs GoPro Hero 12 Low Light

Passando ora al Low Light, entrambe hanno un sistema di riduzione del rumore. Sulla GoPro basta selezionare il 4k ed automaticamente avremo una gestione del rumore migliore rispetto al 5.3k. Mentre sulla Ace Pro è presente la modalità PureVideo che grazie ad un chip IA ed al sensore da 1/1.3” permette di avere prestazioni incredibili, la stabilizzazione funziona bene e le immagini sono molto più luminose. Qui possiamo anche notare che le luci non vengono bruciate come succede sulla GoPro. Insomma sappiamo bene che la Hero 12 è inutilizzabile in queste condizioni di luce mentre la Ace Pro è nettamente superiore.

Insta360 Ace Pro vs GoPro Hero 12: Quale Scegliere?

Insta360 Ace Pro vs GoPro Hero 12 quale scegliere

Quindi facendo un riassunto, quale dovreste scegliere?


A mio avviso entrambe sono ottime.
Insta360 infatti mi ha colpito in positivo con questo nuovo prodotto che grazie al nuovo sensore e la lente Leica ha raggiunto dei risultati incredibili. Invece GoPro con il lancio della Hero 12 mi ha deluso molto perché non ha fatto altro che un aggiornamento firmware della precedente Hero 11. Ma nonostante ciò rimane un’action cam fantastica.

In ogni caso voglio sottolineare il fatto che tutti questi test li ho condotti con i firmware beta della Ace Pro quindi potrebbero esserci delle differenze con i prossimi aggiornamenti.

Per quanto riguarda la qualità video sono veramente simili, con l’8K avremo un dettaglio maggiore sulla Ace Pro mentre se la usiamo normalmente in 4k sarà un po’ meno definita della GoPro in 5.3k. Ma se vogliamo fare uno zoom digitale per avere un’inquadratura più stretta la Ace Pro è da preferire.

La GoPro invece ha un vantaggio per chi ama fare una color correction più avanzata grazie ai 10 bit ma se invece fate poca correzione del colore o addirittura non ne fate a mio avviso il profilo standard della Ace Pro è molto meglio rispetto a quello della GoPro sia con che senza HDR. La nitidezza invece se impostata su bassa sulla Hero 12 è veramente bassa mentre sulla Ace Pro rimane più marcata.


Per quanto riguarda poi la semplicità di utilizzo trovo che la Ace Pro grazie al display ribaltabile e all’app Insta360 sia molto più comoda per l’utilizzo quotidiano o magari in un viaggio.


Per il low light invece sappiamo bene che le GoPro rendono malissimo ed infatti la Ace Pro è riuscita ad ottenere dei risultati superiori. Ed oltre al fatto che restituisce un’immagine luminosa mi ha fatto piacere vedere che la stabilizzazione funziona bene anche con pochissima luce.


Infine la Hero 12 ha un campo visivo più ampio e questa è una cosa importante da tenere a mente se dovete fare molte riprese in prima persona. Tra l’altro se aggiungete la Max Lens 2.0 che è un accessorio esterno avrete un campo visivo ancora più ampio.

Quindi dopo aver visto tutti questi esempi credo che vi sarete fatti un’idea di come rendono queste videocamere.

A mio parere comunque la Hero 12 di giorno ha una qualità video altissima ed ha senso se vi servono i video in 10bit e se fate principalmente riprese action in prima persona e vi serve appunto un campo visivo più ampio.
La Ace Pro invece mantiene sempre una qualità video molto alta ma è più comoda e versatile sia per il design che per le funzioni smart.

Prezzi e disponibilità

La Ace Pro di listino costa 479€ mentre la Hero 12 di listino costa 449€.

Naturalmente in base alle promozioni del momento i prezzi possono variare.
Vi ricordo che se acquistate tramite questo link avrete sempre diritto a qualche accessorio extra.

6 risposte

  1. Ottima recensione, ero molto indeciso n, ma dopo aver letto la tua recensione opterò x la Insta 360 ace

  2. Ciao, ho acquistato recentemente una insta360 ace pro, non sono molto esperto e ti dimando: per fare video di snorkeling che settaggio o modalità video scegliere?
    Purevideo o altro?
    Grazie.

    1. Ciao, per le riprese sott’acqua conviene registrare in slow motion quindi magari in 4k a 60fps o a 120fps.
      Sicuramente quest’estate farò un tutorial specifico per le migliori impostazioni per lo snorkeling.

  3. ciao, ti ho gia fatto i complimenti per la tua disamina dei 2 prodotti.
    Devo acquistare 1 cam per utilizzarla fino a -40mt (sub) e vedendo vari post , sembra più performante la Insta360Pro con la sua custodia.
    Secondo te?

    1. Ciao, ti ringrazio!
      La Ace Pro indubbiamente rende meglio rispetto alla GoPro in condizioni di scarsa luminosità e quindi di conseguenza a profondità importanti come a 40mt. Però onestamente ho avuto modo di provare la Ace Pro solo 1 volta a mare. Rifarò altri test durante la prossima estate sempre in apnea. Infatti in genere non scendo mai con le bombole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti Potrebbe Interessare