gopro vlog

GoPro e Vlog Guida al Miglior Setup

Vuoi realizzare un vlog con la GoPro? In questa guida scoprirai le migliori impostazioni ed i supporti essenziali per vloggare

Migliori Impostazioni e Inquadrature per Vlog con GoPro

Se hai già letto la Guida Completa sulla GoPro avrai già intuito come dover regolare la GoPro e che le impostazioni da cambiare per ogni attività sono poche, infatti basta impostare correttamente la videocamera e poi fare qualche piccola modifica in base alla scena da riprendere.
Se ancora non l’hai vista ti consiglio vivamente di leggerla in modo da capire esattamente di cosa parlerò in questo articolo:
Impostazioni in Generale

E’ importante che la GoPro venga configurata di base per qualsiasi tipo di scena e poi in base al supporto ed inquadratura scelto si cambieranno le impostazioni.

Risoluzione: È importante che sfrutti al massimo la risoluzione della tua GoPro, quindi usa la massima risoluzione disponibile della tua GoPro ma assicurati che il tuo PC o dispositivo dove riprodurrai i video supporti quella risoluzione. Ad esempio la Hero 9 registra in 5K con codec H.265. Non è importante avere un monitor 4k o 8k per vedere la differenza. Ti assicuro che fra un video 1080p ed uno 4k vedrai un abisso di differenza anche su un monitor di bassa qualità ed a bassa risoluzione.

FPS e Slow Motion: Usa 30fps per il miglior compromesso fra fluidità ed un look professionale. I 60fps, 120fps e 240fps li devi utilizzare solo se fai slow motion. Registrando un video a 60fps senza che lo rallenti in post produzione avrai un filmato molto fluido ma con un look estremamente amatoriale. Se ti piace il look dei 60fps e non ti importa di avere un look amatoriale magari perché questi video non li mostri a nessuno allora puoi benissimo scegliere questa modalità. Maggiori approfondimenti sull’argomento li trovi qui.
Nel video parlato fai molta attenzione a mixare framerate differenti perchè in fase di editing potresti avere problemi con il sync dell’audio, quindi anche per questo motivo usa solo un framerate per i video “normali” e poi usa i 60/120/240fps solo per gli slow mo.

Protune: Come sempre Protune va abilitato e/o configurato. Imposta ISO Minimo a 100 e ISO Massimo a 400. Il Colore lascialo su GoPro se non vuoi editare il video, altrimenti imposta Piatto se vuoi fare color grading. La nitidezza in base al modello di GoPro può variare, ad esempio sulla GoPro Hero 9 consiglio sempre d’impostarla sul valore Medio sia per chi edita il video sia per chi non lo fa (fai una prova e vedi quale look preferisci). Bitrate lo puoi lasciare su Standard. Sia l’Otturatore che il Bilanciamento del Bianco li puoi lasciare su Auto. Maggiori informazioni su questo argomento li trovi nell’articolo dedicato di Protune.

Stabilizzazione: Nei video in movimento è molto importante avere un filmato stabile senza ondeggiamenti. Se hai una GoPro Hero 5 Black disattiva la stabilizzazione perché è di pessima qualità. Sulla GoPro Hero 6 abilitala. Dalla Hero 7 in poi troverai la stabilizzazione con il nome di Hypersmooth. Maggiore sarà il livello di Hypersmooth (sulla Hero 9 il massimo livello si chiama Boost) più sarà stabile il video ma sarà anche più croppato, quindi avrai un’immagine più zoomata. Maggiori informazioni le trovi qui.

Campo Visivo/FOV: Per i Vlog il campo visivo diventa più una scelta stilistica più che una necessità. Principalmente ti consiglio di usare il campo visivo Ampio e Lineare (Con allineamento dell’orizzonte sulla Hero 9 ). In ogni caso lo vedremo meglio nella prossima sezione.

Inquadrature

Realizzando un Vlog principalmente rivolgerai la GoPro verso di te e poi potresti mixare scene dei paesaggi che ti circondano.

In base all’inquadratura che sceglierai dovrai cambiare principalmente il campo visivo.

Classica Visuale da Vlog

Impostando un campo visivo Ampio potresti realizzare un vlog anche a mano libera, chiaramente non è la soluzione ideale ma grazie all’ampia visuale ed alla stabilizzazione della GoPro ti assicuro che in condizioni di “emergenza” potrai registrare i video senza bisogno di alcun supporto.

In questo Vlog potrai vedere un filmato registrato interamente con la GoPro Hero 6 a mano libera e campo visivo Wide(Ampio). Solo alcune riprese in prima persona sono state realizzate con il Mouth Mount e campo visivo SuperView.

Kit di Accessori e Selfie Stick

A prescindere dall’attività consiglio sempre il Kit 50 in 1 di Neweer che include tantissimi accessori fra cui due selfie stick.
Il primo è il pole giallo che è piccolo ma è anche fondamentale per i vlog a mare dato che è galleggiante.
​In questo modo non ti dovrai preoccupare di perdere la GoPro nei fondali marini.
​Nel caso in cui però vorrai acquistare un prodotto di qualità più alta GoPro propone la sua Impugnatura Galleggiante che indubbiamente resisterà di più nel tempo.
Nel kit di accessori di Neewer è presente anche un selfie-stick estensibile ma anche in questo caso se preferite un accessorio di qualità più alta e che vi permette anche di usarlo come piccolo cavalletto allora potresti optare per l’accessorio originale GoPro.


Foto

Per questo tipo di inquadrature ti sconsiglio il campo visivo SuperView perchè risulta esageratamente grandangolare.
Quindi puoi scegliere fra il classico campo visivo Ampio (Wide) e se hai una GoPro Hero 9 ti consiglio di provare Lineare+Allineamento dell’orizzonte che ha un campo visivo molto più stretto e ad aumenta ulteriormente la stabilizzazione.
Considera però che il campo visivo Lineare se devi riprendere un gruppo di persone risulterà troppo stretto, quindi in base alla situazione potresti variare tra Ampio e Lineare+Allineamento dell’orizzonte.

Riprese del panorama


Foto

Per riprendere il panorama potrai benissimo usare la GoPro sui selfie stick o anche a mano libera.
In base a ciò che vorrai riprendere potrai usare il campo visivo Lineare con allineamento dell’orizzonte (presente solo sulla Hero 9) o più semplicemente puoi impostare il campo visivo Ampio per avere una scena molto grandangolare senza rischiare di tagliare una porzione dell’immagine.

Slow Motion

Come abbiamo visto nella prima parte, gli slow motion si ottengono con filmati di 50/60fps o superiori.
Quando realizzi un vlog può avere senso fare un video rallentato solo per qualche azione in particolare, principalmente potresti usarli nell’eventuale b-roll che andrai a fare (ovvero quelle parti non parlate e con musica di sottofondo).
Il miglior compromesso potrebbe essere il 4k 60fps che mantiene un’ottima qualità e ti farà rallentare del 50% del clip video.
Lo step successivo sono i 120fps in 2.7k che inevitabilmente avranno una qualità più bassa ma ti permetteranno di avere un video ancora più rallentato; questa modalità la puoi usare per quelle scene più spettacolari che necessitano di essere viste molto lentamente.

Sulla Hero 9 la stabilizzazione funzionerà con qualsiasi risoluzione e framerate, mentre nei modelli precedenti alcuni framerate non supportano la stabilizzazione quindi tieni a mente il tipo di video che andrai a fare.


Riprese in Low Light

Come sempre sconsiglio di utilizzare le GoPro in condizioni di scarsa luminosità, sia perchè la qualità è bassa sia perchè perderai la stabilizzazione.
Maggiori informazioni le trovi nella guida completa.

In ogni caso se fai Vlog forse hai una possibilità di registrare lo stesso in condizioni di poca luce, infatti per riprendere te stesso ti basterà puntare un faretto led verso di te e bloccare l’esposizione sul tuo viso. Prima di tutto imposta ISO minimo 100 ed ISO massimo 400.
Per bloccare l’esposizione ti basterà tenere schiacciato su un punto dello schermo puntando magari la GoPro con il faretto verso la tua mano proprio per farle capire quale sia la luce giusta.
Come campo visivo usa Wide (Ampio) ed evita i campi visivi più stretti che deterioreranno solamente la qualità dell’immagine.

Ti ricordo che la stabilizzazione in condizioni di scarsa luminosità ha grandi difficoltà ed infatti conviene disabilitarla ma se usi il faretto led e non fai movimenti troppo bruschi potresti anche tenerla attiva.

Ti consiglio il faretto LED Supting che è anche impermeabile (ufficialmente) fino a 35mt. Grazie ai due tipi di agganci è compatibile con qualsiasi accessorio/selfie stick.


Audio

Prima di correre ad acquistare un microfono esterno per la tua GoPro ti consiglio di provare a registrare con il microfono interno della GoPro che ti sorprenderà.
Infatti se ad esempio dai un’occhiata a questo video potrai sentire gli ottimi microfoni integrati della GoPro anche quando c’è molto vento.
Se hai ancora curiosità sulla resa dell’audio dei microfoni integrati potresti dare un’occhiata alla playlist YouTube dedicata all’Asia dove ho registrato tutti i video con la GoPro Hero 6 a mano libera e senza microfoni esterni.
Se la qualità audio non ti soddisfa allora potresti optare per altre soluzioni.
Non essendoci l’attacco diretto per il microfono sulle GoPro se hai una GoPro Hero 9 o una GoPro Hero 8 potresti acquistare il 
Media Mod che oltre ad integrare un microfono migliore di base ti permette di avere l’attacco per il jack da 3.5mm per inserire i microfoni esterni.​
Qui trovi il Media Mod per la Hero 9 a 89,99€
Qui trovi il Media Mod per la Hero 8 a 89,99€
​Se hai una GoPro Hero 5, Hero 6 o Hero 7 puoi acquistare l’adattatore per il microfono originale GoPro al costo di 64,99€
​Purtroppo gli adattatori non originali che ho provato nel corso degli anni non hanno mai funzionato e quindi si è costretti ad acquistare quello originale; chiaramente non li ho testati tutti ma onestamente ho rinunciato nell’impresa.
Se vuoi aggiungere un microfono esterno al Media Mod o all’adattatore per microfono potresti optare per un piccolo microfono shotgun, ce ne sono di diversi tipi, il più famoso è il Rode VideoMicro ma ti consiglio di provare il più economico Boya.

Altri accessori

Se vuoi scoprire i migliori accessori per tutti i modelli di GoPro ti invito a guardare la selezione degli accessori per le GoPro

Se sei curioso di scoprire altri accessori GoPro che potrebbero servirti sia in moto che durante altre attività ti invito a dare un’occhiata alla selezione di alcuni dei migliori accessori per le GoPro.
Se questa guida ti è stata utile sostienimi iscrivendoti al mio canale YouTube.